Vai al contenuto
Feb
4
2013

I bordi di uscita, fissi e mobili, si possono ovviamente realizzare in tanti modi ma, come al solito, ho preferito complicarmi la vita ed ho usato la cnc 🙂
Solito sandwich balsa/depron/depron ed il gioco è fatto. Sulla parte estrema del BU ho versato del cianoacrilato per irrigidire la balsa.


Ho rifatto la parte centrale che serve per unire la ali. Questa nuova soluzione è più leggera, possiede dei riferimenti per lo scaletto ed è più semplice da lavorare. Le centine infatti non sono di compensato ma in balsa da 4mm: basta una sgrattugiatina per ottenere il grado e mezzo di inclinazione richiesto.


Lo scaletto è semplice ed efficace. E' la prima volta che uso un sistema simile. Sono molto soddisfatto e sicuramente userò spesso questo barbatrucco per la giunzione delle ali su futuri modelli.
Come colla ho usato la solita poliuretanica, facendo attenzione a rimuovere la schiumatura che spuntava esternamente.


La copertura centrale è stata eseguita con balsa da 1,5mm. Come colla ho usato la cianoacrilica ma, non so come, ho sbagliato boccetta ed ho preso la ciano normale al posto della Evotite che non attacca il depron. L'inevitabile conseguenza è stata quella di avere una leggera corrosione del depron in corrispondenza del coperchio di balsa.
Le due striscioline laterali sono di compensato di betulla da 0,4mm. La loro funzione è quella di porre rimedio al piccolo danno.
Così come visibile in foto pesa 390 grammi. 🙂


Download “dhc2 part 07 (Rhino version)” beaver_10rhino4.rar – Scaricato 530 volte – 2 MB


Download “dhc2 part 07 (ACad version)” beaver_10dxf.rar – Scaricato 525 volte – 15 KB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Copyright © 2019 Lillo Calì. All Rights Reserved.