Vai al contenuto
Ott
27
2012

Ecco il barbatrucco che ho usato per ottenere il posizionamento perfetto, ovvero parallelismo e distanza, delle due facce che compongono questo pezzo.I legnetti sono tondini di bambù da 3mm usati per gli spiedini. I foglietti di carta sono ottenuti da pezzi di volgare cartaforno ed hanno lo scopo di impedire l'incollaggio delle due facce utili con il depron che dovrà essere in seguito rimosso...

Non essendoci uno scaletto di montaggio, bisogna affidarsi ai fori di riscontro presenti nei pezzi di depron per il corretto posizionamento.


Adesso c'è la parte più rognosetta perchè i pezzi non si potranno appoggiare sui 4 lati per l'incollaggio ma solo su due (parte anteriore e posteriore).

Per aggirare l'ostacolo e per evitare di correre il rischio di spaccare il depron mentre lo si vuole piegare, ho adottato questo semplice sistema. I 5 elementi sono affiancati e tenuti in posizione da nastro.

Di fondamentale importanza sono le smussature interne dei bordi del depron, come visibile sotto, per permettere la giusta aderenza durante la loro piegatura.

E' inutile ovviamente dire che se precedentemente si è proceduto con tagli ed incollaggi approssimativi adesso si pagherà pegno 😀


Per l'incollaggio di questa striscia ho usato una boccetta di cianoacrilato per depron con il beccuccio lungo. La colla infatti andrà depositata dalla parte interna.

Si dovrà procedere incollando prima la parte centrale, dopo le due parti laterali ed infine i due pezzi inferiori. Assicurarsi che il pezzo sia incollato prima di procedere al seguente.

Ovviamente bisognerà aiutarsi con il nastro da carrozziere per tenere in tensione i pezzi e non avere fretta di toglierlo una volta messo il cianoacrilato.



Download “dhc2 part 03 (Rhino version)” beaver_04rhino4.rar – Scaricato 444 volte – 282 KB


Download “dhc2 part 03 (ACad version)” beaver_04dxf.rar – Scaricato 429 volte – 16 KB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Copyright © 2019 Lillo Calì. All Rights Reserved.