Vai al contenuto
Dic
31
2009

Rhino LogoSul web esistono diverse risorse che analizzano quali sono i parametri che influiscono sulla stabilità del volo di un aeromodello. Uno dei miei preferiti è quì.

In questo mio breve articolo voglio soffermarmi sul calcolo del rapporto volumetrico di coda o Fattore K.

K=(b x Ss)/(Sa x C)

dove

  • b = braccio di leva
  • Ss = superficie stabilizzatore
  • Sa = superficie Alare
  • c = corda alare media

Solo quando le forme degli elementi (ali e stabilizzatore) sono semplici rettangoli  il calcolo del K risulta veloce, mentre in tutti gli altri casi bisogna armarsi di pazienza ed eseguire i diversi calcoli necessari principalmente per l'individuazione delle corde medie.

Se anche voi usate Rhino come CAD per il disegno degli aeromodelli allora potrete calcolare al volo il famigerato K su qualsiasi tipo di ali e/o stabilizzatore.

Ho scritto infatti alcune routines di codice in Rhinoscript che si occupano di automatizzare il calcolo del rapporto volumetrico di coda. Bisogna solo porre attenzione a come si disegnano i 2 elementi (ali e stabilizzatore) ed in particolare bisogna che:

  1. le ali e lo stabilizzatore si trovino sullo stesso piano
  2. le ali e lo stabilizzatore siano formate da 2 curve chiuse
  3. le 2 curve chiuse siano simmetriche sull'asse Y

Questo è tutto. Per i più curiosi voglio solo dire che l'algoritmo provvede a suddividere le due curve in 80 sezioni di egual larghezza e comportandosi come se le ali e lo stabilizzatore fossero composti da 80 trapezi ciascuno.

Bando alle ciancie. Ecco lo zip che contiene il codice ed un breve video esplicativo.

Buon 2010 a tutti!

Download “FattoreK.zip” FattoreK.zip – Scaricato 653 volte – 2 KB

6 thoughts on “Rapporto volumetrico di coda

  1. Lillo

    @ Piero (Cantz506):

    Grazie Piero.
    Appena finisco di smanettare con wordpress vedrò di mettere un pò di ciccia sul fuoco.

  2. michele

    hai dimenticato di scrivere che la stabilità si ottiene per valori di K compresi tra 0,5 e 0,75.
    Ciao

  3. Lillo

    Bisogna omettere sempre qualcosa altrimenti i visitatori volenterosi non sganciano qualche commento... 😉

    ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Copyright © 2019 Lillo Calì. All Rights Reserved.